Risparmiare Acqua

10 Regole per il Risparmio Idrico
NON sprecare acqua, riduci i tuoi consumi, consigli pratici

1 – SGOCCIOLIO RUBINETTI
la prima cosa da fare pratica per non sprecare acqua è controllare che nessun rubinetto in casa, in giardino, in cantina abbia perdite. Anche il semplice sgocciolare a lungo si rivela come grosso spreco

2 – CONTROLLO DEL CONTATORE
con rubinetti tutti chiusi andate a controllare il contatore dell’acqua. Se gira vuol dire che da qualche parte vi è una perdita, e per risolvere il problema meglio chiamare un idraulico, potreste avere un tubo molto vecchio che appena lo toccate la piccola falla si trasforma in forte perdita

3 – WC, SPRECHI E TRUCCHI
usate lo sciacquone del WC con parsimonia, infatti ogni volta che scaricate potreste buttare (dipende dal che tipo avete) in mare fino a 10 litri di acqua. Meglio dotarsi di un sistema con doppio scarico, che vi permette di scaricare anche solo il 50% del carico. Anche qui una perdita continua d’acqua butta in mare centinaia di litri al mese. Ecco un trucco per risparmiare acqua: riempite una bottiglia di plastica ed inseritela nella vasca dello sciacquone del WC… occuperà lo spazio uguale al volume d’acqua che risparmiate ad ogni scarico

4 – FRANGIGETTO AERATORE
usate miscelatori acqua/aria, anche se probabilmente lo avete già. Si tratta di quel pirulino tondo alla fine del rubinetto. Miscelando acqua ed aria risparmiate fino al 50% di acqua. Questa soluzione è forse quella più importante per il risparmio globale

5 – DOCCIA SI, VASCA NO
meglio fare una doccia piuttosto che un bagno nella vasca, chiudere l’acqua mentre vi insaponate

6 – LAVAGGIO DENTI, BARBA E MANI
inutile tenere sempre aperto il rubinetto mentre vi lavate i denti, le mani o vi fate la barba, apritelo solo quando vi serve e poi richiudetelo

7 – LAVAGGIO AUTO
lavate l’automobile solo con acqua raccolta in una bacinella

8 – LAVAGGIO PIATTI
se non usate una lavastoviglie moderna raccogliete l’acqua calda con sapone in una piccola vaschetta, ed usate quella per insaponare. Un piccolo getto d’acqua fredda per il risciacquo

9 – GIARDINAGGIO
le piante del vostro giardino o terrazzo amano di più l’acqua piovana di quella del rubinetto, se ne avete la possibilità raccoglietela ed utilizzatela per questo scopo

10 – NUOVI IMPIANTI
se state facendo casa nuova, o se state ristrutturando gli impianti idrici di casa, informatevi bene con il vostro idraulico, esistono diverse aziende che propongono soluzioni sempre più innovative per il risparmio idrico. I prezzi non sono mai economici, ma a lungo andare vi ripagherete con il risparmio in bolletta